Tempo preparazione: 10 min
Tempo cottura: 20 min
Pronto in: 30 min
Ricetta per: 4 portate
Difficolta: Media

 

Le polpette di scarola sono una ricetta diversa per mangiare questa verdura che può piacere anche ai bambini.

Per l´esecuzione ho fatto riferimento alle polpette di melanzane e il risultato é stato un successo.

Io le ho utilizzate per preparare un secondo, ma sono l´ideale anche come stuzzichino per un aperitivo.

 

Ingredienti:

  • un bel cespo di scarola
  • 50 gr di olive nere
  • 2 uova
  • mollica di pane
  • pangrattato
  • pecorino o parmigiano grattugiato
  • una manciata di capperi
  • 2 filetti di aggiunga
  • 1 spicchio d´aglio

Preparazione

 

1

Pulisci e lava la scarola, eliminando le foglie più dure e lavala abbondantemente sotto l’acqua corrente.

 
2Poi grondante ancora acqua metti le foglie in una pentola, copri con un coperchio e metti sul fuoco.

 

3Lasciale sobbollire sino a che tutte le foglie si saranno ammorbidite, rigirandole per farle cuocere bene.

 

4In una padella fai soffriggere uno spicchi o d´aglio con due filetti di acciuga.

 

 

5Quando le foglie di scarola sono cotte, toglile dall’acqua, strizzale leggermente e lasciale rosolare nella padella aggiungendo anche le olive snocciolate e i capperi.

 

6Regola si sale e fai soffriggere fino a che la verdura non risulterà bella asciutta.

 

7Lascia intiepidire poi trita il tutto con un coltello.

 

 

8In una scodella batti le uova con il formaggio, aggiungi la scarola, mischia e poi unisci la mollica di pane e il pane grattugiato fino a che il composto raggiunge una consistenza che consenta di formare delle polpette.

 

9Forma delle polpettine e poi friggile nell´olio caldo. L´olio non deve avere una temperatura troppo elevata altrimenti le polpette si bruciano fuori ma non si cuociono bene dentro.