Pronto in: 75 min
Difficolta: facile

 

Durante il periodo natalizio, i profumi ed i sapori del Nord Europa si riconoscono subito. Cannella, vaniglia, zucchero carammellato fanno venire subito l’ acquolina in bocca. Se andate a Austria, ( ma anche in Germania) dovete assolutamente assaggiare i cornetti alla vaniglia, o Vanillekipferl, come si chiamano qui. Sono semplici da realizzare e si possono poi conservare per alcuni giorni in una scatola di latta chiusa. Importante è che il posto sia segreto, in modo da metterli al sicuro da chi non ha la pazienza di aspettare…

 

Ingredienti:

  • 180 g. di burro
  • 70 g. di farina di mandorle
  • 50 g. di zucchero
  • 2 tuorli d’uovo
  • 210 g. di farina
  • 1 bacca di vaniglia
  • zucchero vanigliato

Preparazione

 

1

Aprire la bacca di vaniglia e togliere i semi.

Mettete in un contenitore o in una planetaria tutti gli ingredienti. Impastate rapidamente fino ad ottenere una pasta morbida e  che dovete lasciar riposare per un’ora.

2Spianate la pasta finché ha lo spessore di un centimetro circa, tagliatela a pezzetti e formate dei cornetti.

 

3Adagiateli in una teglia senza grasso e fateli cuoccere in forno a 200 gradi per circa dieci minuti, finché diventano dorati.

 

4Passate i cornetti ancora caldi nello zucchero a velo.