Salisburgo è un’ incantevole cittadina austriaca che vale la pena di visitare se avete un weekend a disposizione. Situata vicino al confine tedesco è dominata dall’ imponente fortezza di Hohensalzburg.

La città oltre ad essere molto ben tenuta e piacevole da visitare è soprattutto la patria natale di Mozart a cui è strettamente legata tanto che al celebre compositore  sono stati dedicati anche dei cioccolatini: i Mozartkugeln.

Per i golosi c’è anche un altro motivo per recarsi qui: è anche la sede del secondo Hotel Sacher, dopo quello di Vienna,  nel quale potete gustare l’ originale Sacher Torte.

hotel-sacher-torte

La storia di questo dolce ha inizio nel 1832, e si racconta che un’ apprendista cuoco di 16 anni alla corte del Principe Metternich, Franz Sacher, dovette improvvisare un dessert speciale per alcuni ospiti di riguardo, visto che si era ammalato il capo cuoco. Preparò quindi una torta semplice e delicata al cioccolato farcita con un velo di marmellata di albicocche  e ricoperta con una ricca glassa di cioccolato.

La torta, a cui diede il suo nome, fu subito un successo e venne richiesta in tutti i casati nobilari e alle feste dell’alta società europea.

Per la produzione di questa torta sono necessari 34 passaggi, dal montare le uova alla confezione finale e solo pochi cuochi dell’hotel conoscono la ricetta originale.

hotel-sacher

L’ Hotel Sacher di Salisburgo si trova in una posizione privilegiata. Proprio sulle sponde del fiume  da dove si ha una magnifica vista della città e della fortezza. L’ hotel è uno spettacolo per gli occhi con le sue 113 camere e suites splendidamente arredate, ma anche per il palato visto che ci sono 3 ristoranti e un caffè, dove naturalmente è possibile gustare la famosa Sacher Torte oltre che ad altri dolci ed una selezione di diversi tipi di caffè.

hotel-sacher-dolci

Se la giornata è bella vi consiglio di sedervi all’ aperto e gustare una fetta di torta mentre davanti a voi scorre lentamente il fiume.

La torta viene servita in un piattino con il logo dell’ hotel, accompagnata da un ciuffo di panna montata non dolce che  serve giustamente a togliere l’ eccessiva dolcezza della torta.

sacher-torte

Essendo una torta che rimane abbastanza asciutta è bene accompagnarla con un caffè “melange” o con un te.