Tempo preparazione: 30 min
Tempo cottura: 40 min
Pronto in: 70 min
Difficolta: Facile

Questa ricetta è nata perchè avevo alcuni amaretti morbidi che mi erano avanzati e volevo recuperarli in qualche dolce. Visto che non ne erano molti ho deciso di sbriciolarli e di utilizzarli come parte della copertura di una crostata. La frolla è quella all’ olio (vedi ricetta), che ormai è diventata la mia base preferita, e  la marmellata è di pesche che mi piace più di qualsiasi altra da abbinare agli amaretti.

Ingredienti:

  • pasta frolla all’ olio
  • un vasetto di marmellata di pesche
  • 7/8 amaretti morbidi
  • zucchero a velo

Preparazione

 

1

Accendete il forno a 180°. Stendete la pasta frolla sulla teglia (io ho usato una teglia di 28 cm) e lasciatene da parte un terzo che vi servirà per la copertura.

 

2Coprite con la marmellata e sbriciolatevi sopra gli amaretti. Cercate di sbriciolare sopra la crostata il resto della pastafrolla aiutandovi con un pò di farina.

 

3Infornate nel forno caldo a 180° per 35 – 40 min. o comunque fino a che la crostata non prenda il classico colore.

 

4Decorate poi con dello zucchero a velo.